Elsa Luisa Stagnaro

Nata a Buenos Aires (Argentina) nel 1939. Diplomata in Lettere, si laurea in Terapia Occupazionale e realizza diversi studi sulle Civiltà Antiche nella Facoltà di Lettere e Filosofia. Esegue la formazione in psicologia nell’Istituto Jung di Buenos Aires e all’Università John Kennedy. Ballerina e coreografa, studia diverse metodiche della Danzaterapia in Argentina e Brasile. Fonda la propria scuola “Danza y Vida” a Buenos Aires, svolgendo dal 1976 una ricerca sul movimento umano cha dà origine al suo metodo: la Danza Spontanea. A Buenos Aires applica la Danza Spontanea nel trattamento di bambini al “Hospital Infanto-Juvenil” e di donne al “Hospital Neuropsiquiatrico B. Moyano”(1985).Vive e lavora in Italia dal 1986, dove fonda nel 1987 il Centro di Ricerca Teatro delle Immagini, basato sulla tecnica della Danza Spontanea, del quale è co-direttrice, coreografa e ballerina. Tra il 1987 e il 1993 con diversi spettacoli si esibisce a Pordenone, Roma, Venezia (con l’auspicio dell’Ambasciata Argentina in Italia) ed altre città e anche in tour a Buenos Aires. Nel 1988 fonda il Circolo Culturale Danza y Vida a Pordenone e nel 1994, attiva una seconda sede a Udine.Realizza ricerche sulla sua specialità in diversi paesi dell’ America Latina, Europa e Africa ( Argentina, Brasile, Francia, Gran Bretagna, Austria e Mali ). Studia le tradizione antiche del movimento delle culture africane e dell’Oriente con maestri giapponesi. Dal 1992 intraprende una ricerca sulla applicazione terapeutica dei ritmi africani alla danzaterapia, assieme a Hugo Samek. Tra il 1998 e il 2003 é stata docente di Danzaterapia nell’Istituto di Ricerca e Studi Scientifici di Catania (Corso Triennale di Psicomotricità) e dal 2000 nell’Associazione Regionale Musicoterapia (A.R.Te.M. “Il Flauto Magico”) di Udine, in collaborazione con l’ANFASS-Torino (Corso Triennale di Musicoterapia). Dal 1993 al 2000 organizza e dirige un Laboratorio di Danza Spontanea e attività espressive presso il Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Sanitaria n.4 di Udine, adoperando la percussione dal vivo nella terapia dei pazienti cronici. Nel 2000 ha condotto Corsi di Formazione per operatori del Dipartimento di Salute Mentale dell’Azienda Sanitaria n.3 (Gemona-Tolmezzo), con la percussione dal vivo. Dal 1992 tiene regolarmente Seminari, Supervisioni e Corsi di Formazione in Danza Spontanea con la percussione dal vivo per operatori psichiatrici ed insegnanti e per diverse organizzazioni di riabilitazione e volontariato, anche fuori regione. Ha scritto per diverse pubblicazioni specializzate e ha prodotto video sulla applicazione della Danza Spontanea nella psicosi, nevrosi e artrite reumatoide infantile. Dal 1993 si dedica esclusivamente alla Danza Spontanea come metodo terapeutico lavorando in Italia, Argentina ed Uruguay. Nel 2009 ha pubblicato il libro “Dalla danza al corpo” per Mimesis Edizioni.